Il canto degli alberi – Hermann Hesse

Per me gli alberi sono sempre stati i predicatori più persuasivi. Li venero quando vivono in popoli e famiglie, in selve e boschi. E li venero ancora di più quando se ne stanno isolati. Sono come uomini solitari. Non come gli eremiti, che se ne sono andati di soppiatto per sfuggire a una debolezza, maContinua a leggere “Il canto degli alberi – Hermann Hesse”

il meglio della vita

“Appoggia l’orecchio sopra la corteccia di un vecchio albero, abbraccialo e rimani ad ascoltare. Sentirai la sua voce: all’inizio è fatta di tanti scricchiolii che, tutti assieme, formano un lamento. Poi diviene più grave, sembra quella di un vecchio saggio che mormora preghiere. Gli alberi sono vicini al cielo, conoscono più cose di noi eContinua a leggere “il meglio della vita”

la pioggia nel pineto

Taci. Su le soglie del bosco non odo parole che dici umane; ma odo parole più nuove che parlano gocciole e foglie lontane. Ascolta. Piove dalle nuvole sparse. Piove su le tamerici salmastre ed arse, piove su i pini scagliosi ed irti, piove su i mirti divini, su le ginestre fulgenti di fiori accolti, suContinua a leggere “la pioggia nel pineto”

ognuno è responsabile del proprio FengShui.

La nostra casa siamo noi: la somma dei nostri valori e delle nostre esperienze, il risultato delle nostre giornate più belle (e anche di quelle più tristi), lo specchio della nostra anima e il ricordo delle persone che abbiamo incontrato, amato o perduto…Ogni oggetto nei nostri cassetti può raccontare qualcosa di noi. E ogni voltaContinua a leggere “ognuno è responsabile del proprio FengShui.”

pitha nyasa

Chiamato anche Nyasa dei luoghi sacri, è una pratica yogica in cui si vanno a ‘sovrapporre’ delle immagini e delle vibrazioni (mantra) ad alcune parti specifiche del corpo per portarvi una consapevolezza più elevata. ‘Nyasa’ è una parola sanscrita che si può tradurre in italiano con ‘apporre’, ‘posizionare’. Ma è molto di più…è l’atto consapevoleContinua a leggere “pitha nyasa”

perchè dovrei purificare lo spazio in cui vivo?

Viviamo immersi in un campo energetico in cui convivono le informazioni provenienti dai materiali, da tutti gli oggetti presenti in casa, dall’ambiente circostante (la città, i vicini, le onde elettromagnetiche, l’atmosfera terrestre…), dai proprietari precedenti, dalle nostre stesse emozioni. E anche se non ne siamo consapevoli, ne siamo influenzati. Possiamo intraprendere un percorso di crescitaContinua a leggere “perchè dovrei purificare lo spazio in cui vivo?”

festa della geomanzia

Il caso non esiste. Questa è per me l’ennesima conferma della bellezza e della magia che la vita ci propone ogni giorno ma che noi spesso non siamo in grado di vedere perchè troppo presi da altro…e magari quando ce ne accorgiamo pensiamo solo si tratti di coincidenze. E’ da un pò di tempo cheContinua a leggere “festa della geomanzia”

un percorso tra oriente e occidente

Come vogliamo chiamarlo? Studiando Feng Shui ho imparato che tutto è Qi, energia vitale che in tutto scorre e tutto vivifica…e che se impariamo a conoscerla ci può aiutare a vivere meglio. Quando ho incontrato l’antroposofia ho iniziato ad utilizzare più spesso il termine Spirito per indicare la sostanza di tutte le cose ed hoContinua a leggere “un percorso tra oriente e occidente”